Glossario del Blackjack

Ti presentiamo in questo glossario del blackjack le definizioni e i termini utilizzati nel blackjack con la traduzione, tra parentesi, in inglese.

Ab., Abbandonare (surrender): Opzione proposta al giocatore da certi casinò che consiste nell’abbandonare dopo la prima distribuzione delle carte con il recupero della metà della puntata.

 

Assicurazione della posta (insurance): Opzione di seconda puntata, generalmente pari alla metà della prima puntata, di cui i giocatori possono beneficiare se la carta scoperta del croupier è un asso. Così se il croupier realizza blackjack il giocatore recupera l’assicurazione perdendo la puntata iniziale ma annullando la perdita potenziale. Si tratta di un’opzione sconsigliata che favorisce il vantaggio del banco. È da considerare solo nel caso in cui hai contato le carte e il mazzo è “caldo” (pieno di figure).

Black-jack, black jack, blackjack: È il nome del gioco che è anche la parola che descrive una mano di due carte distribuite per un totale di 21 punti. In altri termini un asso e una figura.

Sballare (bust): L’atto di perdere la mano superando 21.

Figura (paint, face card): Tutte le carte del valore di 10 nel blackjack : il 10, il jack, la donna o il re. Lo scopo del conteggio delle carte è di determinare il rapporto delle figure restanti nel mazzo da distribuire. Il rapporto medio delle figure in un gioco è di 1/3.

Capitale (bankroll): Si tratta della somma totale che disponi per giocare. È una parola utilizzata sia per il casinò (in generale) che per il blackjack (nello specifico).

Carta bruciata (burnt card): Questa parola indica le carte scartate dal croupier ad inizio partita.

Casella (box, spot): Esistono 7 caselle in un tavolo di blackjack che sono dei cerchi o dei rettangoli sul tappeto da gioco in cui i giocatori dispongono le loro puntate. I giocatori possono puntare su più caselle contemporaneamente.

Conteggio delle carte (card counting): Si tratta di un sistema che consiste nel contare le possibilità che le carte nel mazzo siano favorevoli o meno. Questa possibilità si calcola osservando le carte che sono distribuite. Ogni carta distribuita dal croupier è associata ad una cifra o ad un coefficiente che il giocatore somma o sottrae. Dunque le puntate di un giocatore cambiano a seconda delle carte distribuite per poter ottimizzare le sue possibilità allorchè è in vantaggio rispetto al banco.

Distribuzione (dealing): È il termine che indica le carte iniziali distribuite ai giocatori più la prima carta del croupier.

Raddoppiare (double): È un’opzione che permette al giocatore di raddoppiare la sua puntata ricevendo una sola carta dal croupier. Tale opzione può essere molto vantaggiosa se utilizzata con intelligenza. La situazione ideale è quando il giocatore ha un 11.

Raddoppiare (double down): Si tratta dello stesso principio del « Raddoppiare ». Quello che cambia riguarda il modo in cui è data la carta.

Parità (draw): Questo termine indica una situazione di parità tra il giocatore e il croupier. In questo caso la puntata del giocatore gli è rimborsata.

Mano servita (Pat hand): Una mano di partenza con un punteggio totale tra 17 e 21.

Mancia (tip): La mancia è una somma di denaro data al croupier quando vinci. Non è obbligatoria. Questa rappresenta una percentuale non trascurabile del suo stipendio.

 

Naturale (natural): Si dice quando le due carte che ti vengono distribuite danno un totale 21. È un sinonimo di blackjack.

Rack di scarto: Il posto in cui le carte scartate sono piazzate dopo la fine di ogni turno.

Stare (stand): È un segnale che significa che non vuoi altre carte nella tua mano.

Mano hard (hard): Una mano hard è una qualsiasi mano nel blackjack senza un asso o con due o più assi. È il contrario di mano soft.

Portacarte/sabot (deck/shoe): Questa parola descrive l’oggetto che contiene le carte grazie al quale il croupier le distribuisce.

Dividere (split): Consente ad un giocatore di dividere due carte dello stesso valore in due mani separate raddoppiando così le possibilità di battere il croupier.

Mano soft (soft hand): Si dice di una mano che contiene un asso che può contare come un 1 o come un 11. Il contrario di “Mano hard”.

Sballare (bust): Sballi quando superi 21.

Strategie di base (basic strategy): Questo termine indica la strategia ottimale fondata sulle carte distribuite e su quelle del croupier. Seguendo tale strategia è possibile ridurre il vantaggio del banco a 0.5%. Questa si basa sul calcolo delle probabilità delle carte.

Stiff (Stiff hand): Questo termine indica una mano con un punteggio totale che si situa tra 12 e 16 e che rischia di « sballare » superando 21.

Mazzo di carte (deck): Vedi portacarte.

 

Chiedere una carta (hit): Questo termine indica l’azione di domandare una carta al croupier.