Metodo di conteggio delle carte K.O. Count

Metodo di conteggio delle carte K.O. Count

Nella famiglia delle tecniche di conteggio delle carte (card counting), (card counting), i più famosi sono, in generale, i sistemi detti equilibrati, come l'hi-lo e l'hi-opt I e II, in cui ci sono lo stesso numero di carte positive e negative. Dunque, il conteggio dà 0 alla fine. Al contrario, il knock-out card count o K.O. Count è un sistema di conteggio delle carte detto squilibrato perché non vale 0 quando si ha finito di contare il sabot del tavolo di blackjack.

Il fatto che sia sbilanciato fa del conteggio K.O. una strategia di livello uno, il che significa che, se cominci da zero e conti l’intero mazzo usando la strategia di conteggio carte knock-out non finirai a zero. Nel metodo hi lo, il sette è neutro, mentre è un più uno nel metodo di conteggio knock out del blackjack, per cui aggiunge altri quattro punti al mazzo, se hai contato le carte correttamente con questo sistema finirai con + 4.

Per usare il sistema di conteggio carte knock out dovrai tenere un totale a riportare per tutto il gioco. Così se parti a zero, e viene giocata una carta bassa, aggiungerai uno. Ora il tuo totale è 1. Se la carta successiva esce bassa, aggiungi un altro punto, quando viene distribuita una carta alta puoi sottrarre uno. Quando inizia una nuova mano, il conteggio continua e non si azzera finché non viene mescolata una nuova base. Un conteggio che è alto in entrambi i sensi indica che il mazzo è molto sbilanciato in alto o in basso. Un alto conteggio positivo indica carte più piccole rimaste nel mazzo e conseguentemente è il contrario con un alto conteggio negativo.

Valore delle carte con il metodo K.O. Count

  • Due/Tre/Quattro/Cinque/Sei/Sette = +1
  • Otto/Nove = 0
  • Dieci/Jack/Donna/Re/Asso = -1

Vantaggio del K.O.Count

Il disequilibrio di questo sistema è volontario, per evitare le conversioni di conto reale degli altri metodi. Infatti, si rivela molto difficile contare le carte provando a convertire il risultato per equilibrarlo a seconda del numero di mazzi di carte contenuto nel sabot di un tavolo di blackjack. Esso risulta molto più complesso dal momento che i casinò sono, in generale, dei posti pieni di rumore e di confusione. Il sistema K.O.Count è giustamente stato creato per semplificare il conteggio al giocatore.

Se avete già testato il sistema di conteggio delle carte hi-lo count e avete riscontrato delle difficoltà a praticare, simultaneamente, il conteggio e la sua conversione, il metodo K.O.count si rivela essere un'eccellente soluzione per semplificarvi le partite di blackjack. I vantaggi rispetto al banco che potete ricavare da questi due sistemi sono abbastanza simili. Dunque, non temete di vincere meno guadagni con il K.O.count. Si rivelerà essere la tecnica ideale per iniziarvi al conteggio delle carte al blackjack.