Il baro più ricercato è stato arrestato a un tavolo di gioco

Tavolo da giocoJubrealChahine è stato uno dei bari al gioco più ricercati per anni e lo scorso sabato la polizia lo ha arrestato mentre era seduto a un tavolo di gioco in un casinò.

Barare a blackjack

È noto per aver aumentato gli importi delle sue puntate nei giochi di carte come blackjack e baccarat dopo aver già visto la sua mano. Chahine ha anche defraudato i casinò puntando oltre il limite di tempo consentito, ovvero piazzando le proprie scommesse furtivamente in giochi da tavolo come la roulette e i dadi dopo che la pallina era già atterrata o i dadi già lanciati.

Esclusione dai casinò

Gli ufficiali del Nevada Gaming Control hanno dichiarato che ha un repertorio di crimini che commette ripetutamente. Ha sette mandati di arresto all'attivo e l'elenco dei casinò a Las Vegas e Reno che hanno subito casi di frodi simili è enorme.

Con ogni probabilità il suo nome sarà inserito in un elenco di persone a cui è negato l'accesso ai casinò. Quei casinò dovranno rispettare quell'elenco, non come un casinò che ha continuato a far entrare giocatori autoesclusi nel casinò per giocare a blackjack. Logicamente hanno ricevuto una multa salata per averlo fatto.