L'Italia ama il gioco d'azzardo

Il Centro Italiano di Solidarietà (CeIS) ha di recente pubblicato uno studio sulla predominanza del gioco d'azzardo e, se i suoi risultati sono accurati, a voi italiani sicuramente la voglia di giocare non manca!

Gioco D'azzardoNon ho letto l'inchiesta, ma le testate dei notiziari che ne riportano i risultati dichiarano che, secondo il CeIS, il gioco è la 3a industria italiana per dimensioni di fatturato! Scordatevi il turismo, la moda o i cosmetici. Il video poker e le slot vanno per la maggiore... ed è un'industria che sta crescendo rapidamente. Anzi, stando alle dichiarazioni riportate nello studio, il gioco d'azzardo è al 3° posto in termini di fatturato subito dietro il colosso Eni e la casa automobilistica Fiat. Ma quelle sono aziende e non intere industrie, quindi è un po’ come paragonare le mele con le pere.

Gli studi vengono tipicamente distorti per adattarsi all'agenda dei propri creatori (il tabacco non provoca il cancro, basta leggere tutti gli studi commissionati da Philip Morris) e uno studio sul gioco d'azzardo realizzato da un gruppo contro il gioco d'azzardo potrebbe volutamente gonfiare le cifre. Inoltre, tenendo presente che si tratta di un'industria con aree di mercato decisamente grigie e nere e quindi impossibile da quantificare con precisione, i numeri sono sempre da prendere MOLTO con le pinze.

Detto ciò, se si prendono i numeri in parola, sono cifre da capogiro! Nel 2008, il fatturato del gioco d'azzardo è stato pari a 47,5 miliardi di euro. Ovvero soltanto 10 miliardi di euro in meno rispetto al fatturato del Gruppo Fiat nello stesso anno. Da allora, il fatturato del gioco d'azzardo è cresciuto esponenzialmente (23,2 miliardi di euro nei primi 3 mesi del 2012). Ho come il sospetto che il fatturato della Fiat non abbia fatto altrettanto.

Il gioco d'azzardo online rappresenta ancora una minima percentuale del mercato del gioco d'azzardo complessivo... 1,5 miliardi di euro nel 2011. Ma è il settore caratterizzato dalla crescita più rapida.

Non c'è da stupirsi che tutti i principali operatori online si stiano affrettando a mettere in azione giochi italiani con dealer live!