Uomini citati in giudizio per rapina nei confronti di un vincitore di blackjack al Columbus Casino

Tre uomini sono sospettati di aver seguito fino a casa un altro uomo che aveva appena riscosso delle vincite dopo aver giocato a blackjack in un casinò di nuova apertura, il Columbus Ohio Hollywood Casino, e di aver successivamente perpetrato una rapina armata con scasso. Uno dei malviventi, Ronald Jones, che, come i suoi complici, era accusato di rapina aggravata, si è costituito in tribunale nella giornata di mercoledì. Il giudice ha fissato la cauzione di Jones nella somma di $250.000. Un mandato d'arresto è stato rilasciato per il terzo sospetto.

Il vincitore di blackjack

Columbus Ohio casinoIl vincitore vittima della rapina si è svegliato presto nella mattina del 21 ottobre, trovandosi di fronte al letto tre uomini con una pistola puntata contro. L'uomo aveva vinto $38.000 giocando a blackjack la notte prima all'Hollywood Casino, situato presso 200 Georgesville Rd.

Ripresi con le telecamere

I sospetti sono stati ripresi sulle telecamere di sorveglianza del casinò mentre si trovavano in fila per la cassa subito dietro il vincitore quando quest'ultimo era in procinto di riscuotere le proprie vincite al blackjack. Il vincitore ha dichiarato che il personale del casinò gli aveva consegnato della carta da pacchi per riporvi le sue vincite di $38.000 e che, secondo lo stesso Hayes, gli aveva "fatto dare troppo nell'occhio". Quando un cliente vince una somma cospicua di denaro, il personale del casinò ha l'obbligo di informare il vincitore delle varie opzioni a sua disposizione per riscuotere le vincite.

Sfortunatamente, succede sempre più spesso che le fiches vengano rubate, proprio come nel caso della rapina da 1,6 milioni al venetian casino a Las Vegas.