Uomo accusato di barare a blackjack

Un uomo che secondo la polizia ha truffato al blackjack in un casinò locale è ora accusato di furto. James Heberling, 50, ha barato in ben tre occasioni distinte durante una lunga sessione di gioco d'azzardo in un casinò.

Sospetto

Mano che tiene quattro fichesHeberling è stato pagato $375 più del dovuto sulla base delle sue scommesse illegali, tra cui limitare le puntate con ulteriori fiches dopo la distribuzione delle carte, secondo la denuncia penale. Dopo aver lasciato il casinò, il dealer di blackjack ha segnalato il suo comportamento sospetto e la possibilità che avesse barato, riporta la denuncia. La polizia è stata contattata immediatamente.

Rimpianti

La polizia ha esaminato i filmati delle telecamere di sorveglianza di Heberling al tavolo del blackjack, e confermato la sua identità confrontando le immagini con la fotografia della sua patente, ha detto la polizia. Ora è accusato di furto con l'inganno e appropriazione indebita.

Non sono sempre i giocatori a barare, per esempio una dealer di blackjack ha defraudato il suo stesso casinò pagando vincite fraudolente a un gruppo di giocatori di carte.